Analisi, tendenze e previsioni di sicurezza nel mercato globale delle infrastrutture critiche

Analisi, tendenze e previsioni di sicurezza nel mercato globale delle infrastrutture critiche

Come abbiamo già visto qui in precedenza, la protezione delle infrastrutture critiche ha un ruolo fondamentale, ancor di più se analizziamo la crescita del mercato globale di tali infrastrutture.

Quali sono i valori nel mercato globale della protezione delle infrastrutture critiche?

Il report “Critical Infrastructure Protection Market” (Mercato di Protezione delle Infrastrutture Critiche) fornisce uno studio del CAGR (Compound annual growth rate) per il periodo 2018 – 2023. Esso analizza i dati riguardanti produttori leader, sviluppo, dinamiche di mercato e analisi SWOT (strumento di pianificazione strategica) dei principali player del settore.

Stando al report, la crescita del settore si attesterà intorno al 7,59% durante il periodo di previsione.

Il valore del mercato globale della protezione delle infrastrutture critiche si è aggirato nel 2017 intorno ai 102,37 miliardi di dollari. Si prevede che raggiungerà i 158,79 miliardi di dollari entro la fine del 2023.

Protezione delle infrastrutture critiche

Un tasso di crescita tanto notevole lascia trasparire una considerazione altrettanto importante: l’importanza di mettere al sicuro le infrastrutture critiche.

Le aziende sono alla ricerca di soluzioni economiche per gestire minacce e attacchi. Diverse e nuove applicazioni tecnologiche stanno aumentando tra i vertici delle principali aziende considerate nello studio. Ad esempio, l’intelligenza artificiale sta diventando un valido strumento di protezione delle infrastrutture critiche.

Come dimostra lo studio, la sicurezza rappresenta una questione prioritaria nelle principali economie, ed è un settore in crescita all’interno del mercato globale.

Enorme investimento nella tecnologia Smart Grid per guidare la crescita del mercato globale

La smart grid è una rete elettrica intelligente che unisce l’informazione alla distribuzione elettrica.
L’applicazione e l’implementazione di questa tecnologia su larga scala sta facendo crescere il mercato globale.

La tecnologia, infatti, può aiutare a minimizzare la perdita di energia durante la trasmissione e la distribuzione, e a garantire una riduzione del consumo di elettricità.

Le economie in via di sviluppo sono protagoniste di una consistente crescita delle proprie infrastrutture all’interno del mercato globale.
Per migliorarne ulteriormente la sicurezza è necessario uniformarsi agli standard CIP (Critical Infrastructure Protection), che riguardano la cybersecurity, la physical security, la protezione dei dati, e tanto altro.

Gli investimenti nei campi IT e infrastrutturali

Le modifiche apportate dalla Federal Energy Regulatory Commission (FERC) agli standard di affidabilità della protezione delle infrastrutture critiche sono fondamentali, e c’è bisogno che i sistemi di distribuzione dell’energia vi si adeguino.

Fattori come gli investimenti nei campi IT e infrastrutturali, insieme ai mutevoli requisiti normativi stanno influenzando la modernizzazione del settore, con grandi opportunità di crescita nel mercato globale.

Insieme alla crescita vi è una conseguente domanda di protezione delle infrastrutture critiche. Proprio per questo si prevede un incremento anche nel mercato globale della protezione delle infrastrutture.

Quali sono le misure di gestione del rischio che le infrastrutture utilizzano per dominare il mercato globale?

I servizi di gestione del rischio comportano l’adozione di misure protettive per condurre una strategia di riduzione del rischio. All’interno di tale segmento vi sono aspetti di rilevamento, valutazione e riduzione del rischio.

Le misure adottate per controllare ed evitare questi rischi sono quelle di prevenzione, protezione, reazione e mitigazione.

In tal modo, i servizi di gestione dei rischi offrono soluzioni per monitorare, gestire e proteggere le infrastrutture critiche. Le imprese che si occupano di sicurezza aiutano le altre imprese a prendere decisioni in merito alla gestione dei rischi e ai programmi di protezione, a rispondere agli eventi di crisi, a gestire e comprendere le normative e le questioni governative.

Ciò richiede una notevole esperienza nella comprensione della complessità delle infrastrutture critiche.

© Copyright 2019 Consorzio Nazionale Sicurezza.Tutti i diritti riservati. Designed by RG.ADV