ORGANIZZAZIONE

Etica, legalità e competenza: la nostra filosofia

CNS ha adottato un Codice Etico che guida l’organizzazione nei rapporti con i propri stakeholder e si è dotato di un Modello Organizzativo ai sensi del D.Lgs 231 volto a prevedere, gestire e mitigare i rischi di commettere violazioni di legge nell’esercizio delle proprie attività.

Grazie a tale impegno CNS ha ottenuto il Rating di Legalità, accreditandosi presso l’AGCM con un punteggio pari a 3 stelle. CNS è infatti costantemente impegnata nella promozione di una cultura di Corporate Social Responsibility per conciliare la sostenibilità economica con quella sociale ed ambientale.

Inoltre, CNS possiede diverse certificazioni (SOA, ISO, Università…), licenze e Brevetti e investe molto in R&D in collaborazione con specialisti in ricerca e sviluppo del settore (RISLAB – Research and Innovation for Security Lab) e Università (di Napoli Federico II).

Lo Statuto sociale prevede che ciascun socio consorziato assume, sotto la pena di esclusione, l’obbligo di:
a) versare, nei termini e nei modi stabiliti dall’Organo Amministrativo, i contributi necessari per l’esecuzione dei lavori e per la gestione sociale;
b) adempiere nei confronti della Società Consortile a quanto necessario per il regolare funzionamento della stessa;
c) dimostrare l’inesistenza di procedure fallimentari, di carichi pendenti, di misure amministrative e di sicurezza nonché di produrre la prescritta licenza di P.S, ove necessaria;
d) dimostrare ove ne sia richiesto, la regolarità contributiva ed assicurativa per il proprio personale e l’applicazione del trattamento normativo ed economico minimo previsto dai CCNL di categoria;
e) non partecipare autonomamente, anche in forma associata con altri soggetti alle gare cui il socio partecipi in qualità di socio esecutore designato dal Consorzio, stante quanto previsto dall’art. 48, comma 7, del D. Lgs. n. 50/2016;
f) di non porre in essere atti di concorrenza o comunque contrari alla correttezza e buona fede;
g) comunicare eventuali variazioni di denominazione, ditta, sede (comprensiva di indirizzo), indirizzo email, numero di fax, di attività (fermo restando quanto previsto dal superiore articolo 9), compagine sociale e/o di amministratori o gerenti (fermo restando quanto previsto dal terzo comma del superiore articolo 8bis);
h)di fornire a semplice richiesta dell’Amministrazione del Consorzio la seguente documentazione:
• Copia in corso di validità del Documento Unico di Regolarità Contributiva (DURC);
• Visura Camerale Ordinaria in corso di validità;
• Generalità complete dei Direttori Tecnici ove nominati;
• La più recente certificazione di informativa antimafia inviata alla Prefettura con tutti i dati societari anche dei rispettivi rappresentanti legali;
• Certificato dell’Anagrafe delle Sanzioni Amministrative dipendenti da reato / Sistema Informativo del Casellario;
• Certificazione Carichi Pendenti risultanti dal Sistema Informativo dell’Anagrafe Tributaria;
• Documento di Valutazione dei Rischi;
• Documentazione attestante l’idoneità al lavoro dei dipendenti e copia della nomina del Medico Competente (D.Lgs 81/08);
• Formazione e Attestati inerenti sicurezza sui luoghi di lavoro del Socio (D.Lgs 81/08).

Per il socio che non ottempera si attiva la procedura di esclusione con sospensione immediata dalle attività consortili, esclusione e vendita delle quote entro 4 mesi dalla contestazione.

© Copyright 2019 Consorzio Nazionale Sicurezza.Tutti i diritti riservati | Informazioni Legali | Designed by RG.ADV