La sicurezza del territorio e la sua importanza per una buona qualità di vita

La sicurezza del territorio e la sua importanza per una buona qualità di vita

Sicurezza del territorio

Sicurezza del territorio significa prevenire i pericoli ed essere capaci di valutare i rischi per proteggere adeguatamente una comunità.

La protezione del territorio è da sempre fonte di preoccupazione e impegno da parte degli amministratori locali.
Sicurezza del territorio per migliorare la qualità della vita
La sicurezza del territorio rappresenta uno dei principali indici sui cui valutare la qualità di vita di ogni cittadino.

Questa è infatti fortemente influenzata dal tasso di furti, rapine, vandalismi e danni che vengono riportati nelle città, influendo anche sull’andamento economico di attività locali ed esercizi commerciali.

Il livello di criminalità

Secondo l’ANSA, nonostante l’effettiva diminuzione dei numeri di reati nell’ultimo anno (circa mille rapine in meno, e una riduzione dei tassi di omicidi e furti) resta alto, da parte dei cittadini, un forte senso di insicurezza.

Inoltre, lo studio del fenomeno della criminalità (anche in particolare quella minorile) ha dimostrato che diversi casi sono stati registrati in zone ritenute sicure, e non solo nelle periferie degradate.

Proteggere i cittadini attraverso tecnologie adeguate

A fronte di questo scenario, pare sempre più focale l’implementazione di sistemi capaci di ricostruire eventi illeciti; sistemi di videosorveglianza, monitoraggio, allarmi, servizi utili a rilevare intrusioni, e fornire assistenza tramite interventi di specifiche pattuglie.

Sistemi di sicurezza per la salvaguardia del patrimonio comunale

L’obiettivo è quindi quello della sicurezza, e sempre più comuni hanno deciso di potenziare i sistemi di monitoraggio per garantire la salvaguardia non solo dei cittadini, ma anche del territorio, e del patrimonio comunale.

Consorzio Nazionale Sicurezza per la protezione delle comunità

Negli anni CNS ha rivolto grande attenzione alla sicurezza dei cittadini attivandosi per la protezione di case, scuole ed aziende.

Nell’ambito del trasporto pubblico, ad esempio, ha sperimentato sistemi altamente innovativi come la centrale Sirio e le app per la social security come SaM.

Da questa esperienza proviene una grande attenzione verso la sicurezza del territorio come mezzo per migliorare la vita delle persone. Per questo motivo, CNS ha sviluppato sistemi di protezione adatti a supportare le amministrazioni comunali.

Sistemi di Videosorveglianza per proteggere i Comuni

Fra i comuni che hanno deciso di rinnovare e migliorare con l’aiuto di CNS la sorveglianza delle proprie strade vi sono quelli di Guardavalle, Portici e S. Egidio del Monte Albino.

Il caso di Portici

Come testimoniato anche in un comunicato del sindaco di Portici, Enzo Cuomo, le azioni di fortificazione della videosorveglianza comunale sono scaturite anche a seguito alla sottoscrizione del PATTO SICUREZZA 2018.
Il sistema di videosorveglianza di Portici

Il sistema installato presso il Comune di Portici è realizzato interamente su fibra ottica ed ha all’attivo 24 telecamere.

Sei di queste telecamere sono ad alta risoluzione e posizionate in zone strategiche della città. Nella sola area del Granatello, il porto della città, vi sono sei telecamere anche capaci di rilevare le targhe dei veicoli in transito nell’area.

Il sistema sarà presto esteso con ulteriori 19 telecamere intelligenti con funzionalità di analisi video avanzate.

© Copyright 2016 Consorzio Nazionale Sicurezza.Tutti i diritti riservati. Designed by RG.ADV